ASSEMBLEA GILDA, LEGGE 107 VERSO CORTE COSTITUZIONALE

 

PILLOLE DI MALA SCUOLA (7) LA CARTA DEL PROF.

 

Comitato valutazione: no elezione in primo Collegio docenti

Ancora troppi i ´buchi neri´ sul Comitato di valutazione istituito dalle legge 107: invitiamo perciò tutti gli insegnanti a non eleggerlo durante il primo collegio dei docenti e a chiederne il rinvio qualora sia stato già inserito nell´ordine del giorno della riunione”.

L´appello arriva dalla Gilda degli Insegnanti, che sottolinea come nella riforma non sia stabilito alcun termine temporale entro il quale nominare il nuovo organismo.

Il legislatore ha pure dimenticato di prevedere l´elezione dei membri supplenti. Questo particolare – spiega la Gilda motivando il suo appello – potrebbe bloccare il comitato anche per la semplice assenza di un componente, visto che si tratta di un collegio perfetto come tutti gli organismi valutativi. Senza considerare, poi, il rischio che nasca un conflitto di interessi tra chi decide i criteri di attribuzione del bonus e chi lo ottiene”.

La Gilda ribadisce comunque il proprio giudizio fortemente negativo su questa modalità di valutazione della professione docente che introduce nel comitato anche figure non competenti come genitori e alunni.

Riforma scuola, da domani al via resistenza attiva contro legge 107

Al via da domani in tutte le scuole la “resistenza attiva” contro la legge 107 in difesa della libertà di insegnamento e per tutelare la scuola pubblica statale dai poteri del “preside-autocrate”.

A promuovere la mobilitazione è la Federazione Gilda-Unams che invita tutti i docenti ad astenersi da alcune attività aggiuntive e dalle funzioni non obbligatorie a livello contrattuale.
Continua a leggere

AVVISO – Piano assunzionale straordinario personale docente – Fase B

Nei primi giorni del mese di settembre prossimo venturo, sul sito istituzionale del Ministero www.istruzione.it, verrà pubblicato l’ Avviso della disponibilità sul sistema informativo ( Portale Istanze Online_archivio personale ) delle proposte di nomina in ruolo in esito alla Fase B del piano assunzionale straordinario.
Sul medesimo sito istituzionale sarà operativa una funzione di interrogazione per la relativa consultazione.
Gli interessati, entro il termine perentorio di 10 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso, dovranno provvedere tramite il Portale Istanze Online all’accettazione o rinuncia della proposta. (Si ricorda che la mancata accettazione entro il predetto termine perentorio produce gli stessi effetti della rinuncia).
Dell’esito della partecipazione alla Fase B del piano assunzionale verrà data notizia per posta elettronica alla casella e-mail indicata nella domanda, fermo restando che, ad ogni effetto, le comunicazioni con i soggetti destinatari del piano assunzionale avvengono esclusivamente attraverso l’uso del sistema.

PILLOLE DI MALA SCUOLA (6) SCHOOL MALUS

 

Avvio anno scolastico nel solito caos, altro che buona scuola

L´avvio del prossimo anno scolastico si preannuncia all´insegna del caos, in barba alle promesse sbandierate dal ministro Giannini e da Renzi. Più che ´Buona Scuola´, quella che si profila per docenti e studenti sembra una scuola alla buona“.
Continua a leggere

AVVISO IMPORTANTE: tempistica relativa alle nomine in ruolo personale docente per l’a.s. 2015/16

pdf Avviso USR prot.n.6297 del 16-7-15 123.47 Kb

DDL SCUOLA, I POTERI DEI DIRIGENTI SCOLASTICI

 

PILLOLE DI MALA SCUOLA 5 VALUTAZIONE