Assemblea provinciale Gilda il 31 gennaio al D’Oria

Martedì 31 gennaio 2017 dalle ore 11 alle ore 14
PRESSO IL LICEO D’ORIA DI GENOVA
si terrà l’Assemblea Sindacale del personale docente e non docente delle scuole della provincia di Genova
con il seguente ordine del giorno:
  1. Legge 107 (Buona Scuola), gli effetti concreti nelle scuole
  2. Il rinnovo del contratto
  3. Mobilità 2017
  4. Ricorsi Gilda sul riconoscimento per intero del pre ruolo svolto nello stato e nelle scuole parificate
  5. Il piano della formazione
  6. Varie ed eventuali

SEGNALATECI SE NON PASSA LA CIRCOLARE NELLA VOSTRA SCUOLA

Professione docente: on line l´edizione di gennaio 2017

In questo numero: “E´ l´ esperienza che fa il merito”. Confutati luoghi comuni e stereotipi di chi intende cancellare la progressione economica di carriera dei docenti

Graduatorie di istituto: elenco aggiuntivo per i nuovi abilitati

Il Miur con la nota 1229 dell´11 gennaio2017 ha trasmesso il Decreto Dipartimentale 3/17 con il quale viene disposto l´integrazione delle graduatorie di istituto di II fascia, come previsto nel DM 326/15 .

Possono inserirsi coloro che hanno conseguito il titolo di abilitazione entro il 1 febbraio 2017.

Gli aspiranti dovranno presentare le relative domande di inserimento utilizzando i modelli predisposti:

► Mod. A3: riservato agli aspiranti che hanno conseguito l´abilitazione o il titolo di specializzazione sul sostegno, deve essere consegnato in modalità cartacea, a mano o inviato a mezzo di raccomandata A/R o PEC entro e non oltre il 3 febbraio 2017:

– all´istituzione scolastica destinataria della domanda di inserimento presentata all´inizio dell´attuale triennio di validità delle graduatorie;

– ad una istituzione scolastica della provincia prescelta dall´interessato se l´aspirante non è iscritto in alcuna graduatoria di istituto.

► Mod. A5: riservato al personale docente presente delle graduatorie di istituto che ha conseguito il titolo di specializzazione per il sostegno entro il 1 febbraio 2017, deve essere complicato su istanze online dal 16 febbraio all´8 marzo 2017 (entro le ore 14.00).

Chi presenta la domanda di inclusione in II fascia non deve compilare questa istanza in quanto dichiarerà il titolo di sostegno direttamente nel Modello A3.

► Mod. B: sarà possibile effettuare la scelta delle scuole attraverso le istanze online dal 16 febbraio all´8 marzo 2017 (entro le ore 14.00).

I soggetti già collocati per altri insegnamenti nelle graduatorie di I, II, e III fascia delle graduatorie di istituto o negli elenchi aggiuntivi alla II fascia, ove abbiano conseguito il titolo di abilitazione entro il 1 febbraio 2017 possono sostituire, nella stessa provincia di iscrizione, una o più istituzioni scolastiche già espresse all´atto della domanda di inserimento esclusivamente per i nuovi insegnamenti. In particolare, le sedi già espresse possono essere cambiate esclusivamente ai fini dei nuovi insegnamenti per i quali si chiede l´inserimento nell´ elenco aggiuntivo relativo alla finestra del 1 febbraio 2017, mentre non è consentito cambiare sedi qualora nelle stesse tali insegnamenti risultino già impartiti.

► Mod. A4: per la priorità nel conferimento delle supplenze da III fascia da parte dei docenti che conseguono il titolo di abilitazione nelle more dell´inserimento negli elenchi aggiuntivi alla II fascia.
Il modello dovrà essere presentato tramite le istanze online dal 16 febbraio all’8 marzo 2017 (entro le ore 14.00) all´istituzione scolastica capofila prescelta all´atto di inclusione in III fascia.

Formazione personale docente neoassunto 2016/2017

NEWS, LE ULTIME SULLA MOBILITA’

NEWS SCUOLA 15 GENNAIO 2017

Mobilità 2017-18, trattativa in corso

Prosegue la trattativa al Miur per il contratto sulla mobilità 2017/2018. Il calendario degli incontri tra le organizzazioni sindacali e l´Amministrazione è molto serrato e andrà avanti ininterrottamente fino a giovedì 19 gennaio.

Nei primi due giorni sono stati esaminati i 12 articoli iniziali della proposta contrattuale predisposta dal Miur.

Ecco nel dettaglio gli argomenti di cui si è discusso:
– destinatari del contratto (i docenti con contratto a tempo indeterminato);
– sedi esprimibili (fino a un massimo di 5 scuole e 10 ambiti, per un totale di 15 preferenze);
– percentuale da destinare alla mobilità professionale (10%) e a quella territoriale (30%);
– procedimento relativo ai trasferimenti e ai passaggi (precedenza ai movimenti provinciali rispetto a quelli interprovinciali);
– mobilità professionale verso i licei musicali.

Restano ancora irrisolti i seguenti nodi politici:
– 5 scuole rispetto agli ambiti (il testo al momento disponibile non chiarisce del tutto la questione);
– il codice unico con istituti articolati su numerosi plessi anche in comuni diversi;
– la percentuale da destinare alla mobilità professionale nei licei musicali.

La posizione della Fgu-Gilda degli Insegnanti è ferma sul diritto dei docenti a trasferirsi su scuole anziché su ambiti con conseguente chiamata diretta.

INTESA MOBILITA’ IN 3 MINUTI

TFA specializzazione sostegno a breve i bandi delle Università

Segnaliamo questo articolo di Orizzontescuola.it sui TFA sostegno che verranno attivati a breve

http://www.orizzontescuola.it/tfa-specializzazione-sostegno-come-saranno-le-prove-daccesso-tipologie-punteggi-e-tematiche/

 

Carta docente 500 euro: come funziona, cosa posso comprare e quali sono gli enti accreditati

Segnaliamo questo interessante articolo tratto da tecnicadellascuola.it sulla carta del docente

http://www.tecnicadellascuola.it/item/25809-carta-docente-500-euro-come-funziona-cosa-posso-comprare-e-quali-sono-gli-enti-accreditati.html