AVVISO IMPORTANTE NUOVO SITO

DA SETTEMBRE 2017

SIAMO SUL NUOVO SITO

GILDALIGURIA.IT

 

SCUOLA NEWS 3 SETTEMBRE 2017

Avvio anno scolastico, Di Meglio: al fianco dei docenti per una scuola migliore

“Auguro un buon inizio d’anno a tutti i docenti e a tutto il personale scolastico che oggi riprendono le attività negli istituti italiani: se la scuola va avanti nonostante tanti problemi e tante difficoltà, è grazie al loro impegno quotidiano”. Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, nel suo messaggio indirizzato ai lavoratori della scuola.

“Quest’anno scolastico si apre con la notizia, a noi purtroppo già nota e confermata dall’Ocse, che gli insegnanti italiani sono quelli meno pagati d’Europa, con retribuzioni mensili che vanno da meno di 1300 euro a inizio carriera a poco più di 1800 euro a fine carriera. Purtroppo anche sul fronte del rinnovo del contratto, fermo ormai da nove anni, – prosegue Di Meglio – le notizie non sono confortanti perché ad oggi le risorse sono inconsistenti, sia quelle stanziate sia quelle promesse. Come se non bastasse, da parte del Governo si prospetta anche l’intenzione di ridurre ulteriormente i diritti acquisiti. La Gilda – assicura il coordinatore nazionale – si adopererà senza sosta in difesa degli insegnanti e per conquistare al tavolo negoziale con l’Aran un aumento stipendiale dignitoso”.

Di Meglio promette battaglia anche rispetto alle legge 107/2015: “Non ci arrenderemo e continueremo a mettere in campo tutti gli strumenti della critica e della democrazia per modificare i provvedimenti sbagliati”.

Infine il coordinatore della Gilda lancia un appello agli insegnanti affinché la prima rivoluzione parta da loro: “Bisogna avere coscienza di non essere semplici individui ma professionisti, e quindi cominciare ad avere una conoscenza più approfondita dei propri diritti, dei propri doveri e delle proprie responsabilità. Sono convinto – conclude Di Meglio – che solo una categoria più cosciente in questo senso possa riuscire a promuovere il miglioramento delle propria condizione”.

Carta docente: attiva dal 14 di settembre

E´ noto che dal 1° settembre, l´applicazione “Carta del docente” è stata temporaneamente sospesa per la gestione del cambio dell´anno scolastico.

Con un nuovo avviso il Miur comunica che la Carta sarà di nuovo attiva a partire dal 14 settembre p.v..

Di seguito l´avviso del Miur.

Entro il 14 settembre p.v. l´applicazione cartadeldocente sarà disponibile per l´anno scolastico 2017/2018. Fino a tale data, i docenti e gli esercenti non potranno accedere all´applicazione cartadeldocente. Gli importi delle somme non spese e dei buoni prenotati e non validati verranno attribuiti al residuo dell´anno scolastico 2016/2017. Sempre fino a tale data non sarà possibile, per gli esercenti, validare i buoni sia da applicazione sia da web-service.

24 crediti concorso docenti

Tabella riassuntiva con indicazioni sulle modalità di conseguimento e certificazione dei 24 crediti formativi

 

24 crediti concorso docentisabato 2 settembre 2017
URP del MIUR ha pubblicato una tabella riassuntiva del DM 616/2017 con alcune indicazioni sulle modalità di conseguimento e certificazione dei 24 crediti formativi.
Continua a leggere

Pubblicato il decreto correttivo delle nuove classi di concorso

È stato pubblicato il Decreto Ministeriale 259 del 9 maggio 2017 con il quale si apportano rettifiche e integrazioni al DPR 19/16, regolamento delle nuove classi di concorso, i cui contenuti erano già stati anticipati con la nota 5499/17.

L´art 5 del decreto chiarisce definitivamente che “Coloro i quali, all´entrata in vigore del decreto del Presidente della Repubblica 14 febbraio 2016, n. 19, sono in possesso di titoli di studio validi per l´accesso alle classi di concorso ai sensi del DM 39/98 e successive modifiche e integrazioni e del DM 22/2005 e successive modifiche e integrazioni possono partecipare alle prove di accesso ai percorsi di tirocinio formativo attivo di cui al decreto del Ministro dell´istruzione, dell´università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249 e presentare domanda di inserimento nelle graduatorie di Istituto per le corrispondenti nuove classi di concorso, come definite nelle tabelle A e B allegate al DPR n.19 del 14 febbraio 2016“-

Al decreto sono allegate le tabelle di corrispondenza tra insegnamenti e classi di concorso del nuovo ordinamento.

Decreto Miur per acquisire i 24 CFU

Da tecnicadellascuola.it

Dopo mesi di attesa, la Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, ha siglato il decreto con le modalità di acquisizione dei crediti formativi universitari o accademici (Cfu/Cfa) necessari alle laureate e ai laureati non abilitati all’insegnamento per poter partecipare al prossimo concorso per l’ingresso nella scuola secondaria che sarà bandito nel 2018 in base alle nuove regole previste da uno dei decreti attuativi della Buona Scuola.
Continua a leggere

SCUOLA NEWS 30 LUGLIO 2017

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie

Il Miur con circolare 28578  rende noto che le aree delle Istanze On Line per la presentazione delle domande di utilizzazione e assegnazione provvisoria saranno aperte
dal 10 luglio al 20 luglio per la scuola primaria e dell´infanzia
– dal 24 luglio al 2 agosto per la scuola secondaria di primo e secondo grado.

Graduatorie d´istituto, proroghe Mod. B

Facendo seguito alle pressioni delle OO.SS. e delle singole scuole, con un avviso presente sul profilo FB URP, il Miur comunica che il termine per l´inserimento a sistema, da parte delle scuole, delle domande di aggiornamento delle graduatorie per le supplenze dei docenti (II e III fascia) è stato prorogato al 13 luglio 2017 (modelli A1, A2, A2 bis).
Per i docenti, è previsto il differimento delle date di presentazione del modello B dal 14 al 25 luglio.
Per la conferma delle date seguirà apposito avviso sul sito del Miur.